Home News 4° Appuntamento Mondiale Giovani della Pace
4° Appuntamento Mondiale Giovani della Pace

4° Appuntamento Mondiale Giovani della Pace

57
0

(di Ernesto Olivero) – Sabato 4 febbraio 2012 il Santo Padre Benedetto XVI riceverà i Giovani della Pace. Dopo l’Appuntamento de L’Aquila e quello di Torino del 2010, ci ritroveremo tutti a Roma, Aula Paolo VI, alle ore 10 per portare al Santo Padre le nostre convinzioni: “Il mondo si può cambiare con i giovani. Oggi!”. Saremo 7000 da tutta Italia e delegazioni dall’estero, giovani che hanno già partecipato agli Appuntamenti precedenti e che frequentano gli Arsenali del Sermig ma anche tanti che parteciperanno per la prima volta e che avranno modo di conoscerci.

Come gli Appuntamenti precedenti, questo con il Santo Padre sarà un’occasione perché i giovani comunichino le loro convinzioni a esponenti della politica, dell’economia, della cultura, delle religioni presenti, affinché “i grandi” comprendano l’urgenza di ascoltare i giovani e ripartire da loro.
Il passato ci ha lasciato una sfida apparentemente impossibile da superare: fame, guerre, malattie, violenze sui più deboli, una crisi economica senza precedenti… Noi queste sfide vogliamo affrontarle a viso aperto, con coraggio, con speranza, con passione per gli uomini, con Dio nel cuore e nei nostri comportamenti.

Questo di Roma sarà un incontro di testimonianze, di conferma di un impegno personale e comunitario nel dire no con decisione a ogni tipo di avidità, di sballo e di dipendenza e sì ad una vita nuova costruita sulla convinzione che il mondo si può cambiare, in meglio; un momento in cui invocare l’aiuto e la benedizione del Dio della pace sull’umanità in questo tempo difficile che stiamo vivendo.
Al Papa diremo la nostra determinazione nell’assumerci delle responsabilità, giovani come siamo e qualunque cosa facciamo e faremo nella vita. Operai, politici, economisti, giornalisti, sacerdoti, padri o madri… In ogni scelta faremo l’impossibile per combattere l’egoismo, l’avidità e l’odio che stanno portando la civiltà verso il declino. Ci impegneremo in prima persona a fianco di chi soffre per la fame, l’ingiustizia e le tragedie della guerra.

 

 Dettagli organizzativi

Dopo l’Appuntamento dei Giovani della Pace de L’Aquila e quello di Torino del 2010, ci ritroveremo in 7000 a Roma, Aula Paolo VI, alle ore 10 per portare al Santo Padre le nostre convinzioni: “Il mondo si può cambiare con i giovani. Oggi!”. Ci accompagnerà l’Arcivescovo di Torino Mons. Cesare Nosiglia a sottolineare la dimensione ecclesiale dell’evento promosso dal Sermig.

Vi invitiamo ad essere presenti con noi e vi chiediamo la cortesia di dare diffusione della notizia tramite vostra mailing list e vostro sito. E’ necessario iscriversi utilizzando il sito www.sermig.org o telefonando alla segreteria Sermig: 011/4368566 – cell. 3346568293.

Ci ritroveremo alle ore 9 del 4 febbraio in Piazza Sant’Uffizio (ingresso Aula Paolo VI). L’incontro inizierà alle ore 10 e si concluderà alle 12,25. Il Santo Padre ci rivolgerà il Suo messaggio. Alle ore 14,30 nella Basilica di San Pietro l’Arcivescovo presiederà la Celebrazione Eucaristica.

 

(57)

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close