Home News Cinema Billy Zane, il perfido Cal Hockley di “Titanic” compie 50 anni
Billy Zane, il perfido Cal Hockley di “Titanic” compie 50 anni

Billy Zane, il perfido Cal Hockley di “Titanic” compie 50 anni

268
0

l clamore planetario è arrivato con il ruolo di Cal Hockley in “Titanic”, il blockbsuter di James Cameron del 1997. Billy Zane, 50 anni il 24 febbraio, in realtà ha girato, finora 67 pellicole per il grande schermo e 25 tra serie e film tv di successo . L’attore ha esordito in “Ritorno al futuro”, nel 1985 ed è apparso, ultimamente, in “Zoolander 2”, nel ruolo di se stesso.

Nel 1997, ha conosciuto il successo planetario grazie al ruolo di Caledon “Cal” Hockley, perfido fidanzata della bella Rose (Kate Winslet) nel cult “Titanic”. Ma Billy Zane, 50 anni il 24 febbraio, è in realtà un attore molto prolifico che, finora, ha girato 67 pellicole per il grande schermo e 25 tra serie e film tv. Pochi sanno che l’esordio, per esempio, è avvenuto in “Ritorno al futuro”(1985) di Robert Zemeckis e che il primo ruolo importante è arrivato nel 1989, col film “ore 10: Calma piatta”, di Philipp Noyce. Non solo. Zane ha preso parte anche alle serie cult “21 Jump Street”, “I segreti di Twin Peaks”, “La signora in giallo” e “Streghe”.

L’esordio in “Ritorno al futuro” e il successo di “Ore 10: calma piatta”

Zane, il cui nome completo è William George Zane Jr., è nato a Chicago il 24 febbraio 1966, anche se è di origini greche. Sin dall’adolescenza, Zane sviluppa una grandissima passione per la recitazione, frequentando prima l’Harand Camp of the Theather Art, nel Wisconsin, poi l’American School in Svizzera e il Francis Parker High School di Chicago. A 19 anni, si trasferisce in California e ottiene il suo primo piccolo ruolo (Match) nel cult “Ritorno al futuro” di Robert Zemeckis, che lo vuole anche per il sequel, “Ritorno al futuro – Parte II”(1989). Dopo la commedia horror “Critters – Gli extraroditori”, diretta da Stephen Herek, arriva la sua grande occasione con “Ore 10: calma piatta”, per la regia di Philipp Noyce, dove Zane interpreta il ruolo dello psicopatico Hughie Warriner, che sequestra la coppia formata da Nicole Kidman e Sam Neill. Pubblico e critica apprezzano tantissimo la sua performance e, da quel momento, la sua carriera prende il volo.

Le serie tv di successo, “The Phantom” e il clamore di “Titanic”
Nello stesso periodo, Zane è richiestissimo in televisione. L’attore prende parte a molte serie tv, tra cui “Heart of the City”, “Matlock”, “21 Jump Street”, “La signora in giallo” e “I segreti di Twin Peaks”. All’inizio degli anni ’90, Zane gira moltissimi film, ma di scarso seguito, tra cui “Megaville”(1990) di Peter Lehner, “Miliardi”(1990) del nostro Carlo Vanzina, “Orlando”(1992) di Sally Potter, “Poetic Justice”(1993) di John Singleton e la commedia “Il silenzio dei prosciutti”(1994) di Ezio Greggio. Nel 1996, invece, è il protagonista assoluto di “The Phantom”, di Simon Wincer. La pellicola è basata sul famoso personaggio dei fumetti “L’Uomo Mascherato”, di Lee Falk, nel 1936, e in Italia è stata distribuita direttamente per l’home-video. Neanche in USA il film ha riscosso grande seguito, fermandosi a 17 milioni di dollari d’incasso. Tuttavia, l’anno successivo, Zane riesce ad entrare nel cast di “Titanic”, di James Cameron, blockbuster mondiale con Leonardo DiCaprio e Kate Winslet. Nel film, Zane è Caledon Nathan “Cal” Hockley, fidanzato snob e arrogante di Rose, che si salverà dal naufragio del transatlantico in modo meschino, suicidandosi poco dopo con la Crisi del 1929. Nonostante il successo planetario dellla pellicola di Cameron, la carriera di Zane sembra in stallo, dato che dopo girerà i film “I Woke Up Early the Day I Died”(1998) di Aris Iliopulos, “Delitto imperfetto”(1998) di John Landis e “Taxman”(1999) per la regia di Alain Zaloum, che non ottennero successo.

I film degli anni Duemila e i progetti in cantiere

Nel 2001, compare in “Zoolander”, nel ruolo di se stesso e gira vari film tv, tra cui “Hendrix”, “L’altra dimensione”, “The Diamond of Jeru”(2001), “Invincible”(2001) e alcuni episodi della serie tv “Boston Public”. Dal 2001 ad oggi, Zane ha girato più di 40 film per il grande schermo, anche se pochi sono degni di rilievo. Tra questi ci sono: “The Believer”(2001) di Henry Bean, con Ryan Gosling; “Warnings – Presagi di morte”(2003) di Christina McIntire; “L’isola dei sopravvissuti”(2005) diretto da Stewart Raffill; “Darfur”(2009) di Uwe Boll e “The Roommate – Il terrore ti dorme accanto”(2011), di Christian E. Christiansen. In questi anni, l’attore alterna il cinema con la tv, prendendo parte alle serie “Streghe”(2005), “Samantha Chi?”(2009) e “The Deep End”(2010). Gli ultimi film che ha girato sono: “Il Re Scorpione 3 – La battaglia finale”(2012), “The Employer”(2013), “Scorned”(2013) e ha fatto un cameo anche nel recente “Zoolander 2”, con Ben Stiller e Owen Wilson. Quest’anno, è entrato a far parte della serie tv “Mad Dogs”, nel ruolo di Milo e, tra 2016 e 2017, ha in cantiere ben altri 7 film, tra cui la commedia “White Island” di Benjamin Turner; “Finding Harmony”diretto da   Dagen Merrill; “The Adventure Club” di Geoff Anderson e il thriller “House in the Hamptons” diretto da Nathaniel Kramer.

Billy Zane, il perfido Cal Hockley di “Titanic” compie 50 anni

(fanpage.it)

(268)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close