Home Dizionario Giovani Da oggi in radio “Tipo come quando”, il singolo del duo romano Perimetro Cubo
Da oggi in radio “Tipo come quando”, il singolo del duo romano Perimetro Cubo

Da oggi in radio “Tipo come quando”, il singolo del duo romano Perimetro Cubo

73
0
Da oggi, venerdì 22 gennaio, è in rotazione radiofonica, disponibile 
in digital download e su tutte le piattaforme streaming "TIPO COME 
QUANDO", il singolo dei Perimetro Cubo che anticipa l'uscita del loro 
secondo lavoro "IL DUBBIO". Scritto da Luigi Santilli, voce del duo 
romano, il brano è stato realizzato con la collaborazione e la 
partecipazione straordinaria al pianoforte del leader dei Nomadi Beppe 
Carletti.

Il pezzo, registrato e prodotto al MusicJStudio di Roma, è 
accompagnato dall'uscita di un video, per la regia di Elisa Amoruso e 
con la partecipazione dell'attrice Martina Codecasa.

«Per noi questo pezzo ha un significato speciale - raccontano i 
Perimetro Cubo - anche per l'emozione unica legata all'incontro ed 
alla collaborazione con Beppe Carletti, esperienza straordinaria non 
solo dal punto di vista musicale, ma soprattutto umano. È un pezzo 
volutamente acustico, molto intimo ma in cui crediamo che molti si 
possano riconoscere, sui dubbi e sulle sensazioni in una fase di 
profonda transizione nella propria vita, sospesi tra l'esigenza 
razionale di mettere ordine nelle proprie cose e la necessità di 
risvegliare emozioni, voglia, sentimenti».

Alla realizzazione di "TIPO COME QUANDO", oltre a Beppe Carletti, 
hanno partecipato Giuseppe Tortora (violoncello) e Stefano Semprini 
(violino). Nell'ep "Il Dubbio", inoltre, saranno nuovamente presenti 
tre musicisti di primo piano che avevano già collaborato con il duo: 
Pierpaolo Ranieri (basso), Pasquale Angelini (batteria) e Alessandro 
Forte (piano e tastiere).

Perimetro cubo è un duo romano nato dall'incontro tra il cantautore 
Luigi Santilli e Andrea Orsini, chitarrista, arrangiatore e 
polistrumentista, con numerose collaborazioni al suo attivo. È del 
2015 il loro album d'esordio, "L'ultima ovvietà", con brani scritti da 
Luigi Santilli (e con musiche firmate insieme ad Andrea Orsini, che ne 
ha curato anche gli arrangiamenti), che è risultato tra l'altro tra i 
candidati alla Targa Tenco nella sezione "opera prima".

(73)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close