Home Concorsi Ispica riabbraccia Aylen Nail Maranges, Miss Italia nel Mondo 2012
Ispica riabbraccia Aylen Nail Maranges, Miss Italia nel Mondo 2012

Ispica riabbraccia Aylen Nail Maranges, Miss Italia nel Mondo 2012

51
0

La città di Ispica riabbraccia Aylen Nail Maranges, Miss Italia nel Mondo 2012.
Domani sera, alle 19.30, Aylen sarà accolta a Palazzo di Città dove è stata organizzata una cerimonia in suo onore dal sindaco Piero Rustico, dall’assessore allo Spettacolo Massimo Dibenedetto e dai suoi concittadini d’adozione.

Argentina, rimasta in Sicilia per amore dopo aver conosciuto il fidanzato Alessandro durante una vacanza, Aylen, con il suo sorriso, ha vinto l’ambita fascia del concorso che Patrizia Mirigliani ha deciso di dedicare alle ragazze che arrivano nel nostro Paese da tutti i continenti.

«E’ doveroso per noi accogliere ufficialmente nel Palazzo di Città una Miss Italia nel Mondo che da giorni, grazie al suo successo, ha portato alla ribalta nazionale ed internazionale il nome della città di Ispica – afferma l’assessore Massimo Dibenedetto – Credo che l’esperienza di Aylen possa dare molti spunti ai nostri giovani: la Miss si è contraddistinta, infatti, non solo per la sua bellezza, ma anche per caparbietà e determinazione. È la dimostrazione che anche da una piccola città come Ispica, con volontà, consapevolezza delle proprie forze, si può arrivare in cima al mondo».

«Siamo orgogliosi di Aylen che si è aggiudicata una corona significativa, oltreché ambitissima. Ci auguriamo che i nostri concittadini vorranno accoglierla numerosi insieme a noi, con lo stesso affetto e la partecipazione con cui hanno seguito il suo splendido cammino verso la vittoria del titolo di ‘Miss Italia nel Mondo», ha dichiarato il sindaco Rustico.

Foto: Manuel Romano

(51)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close