Home News La Polizia di Stato avvisa: pericolo puntatori laser
La Polizia di Stato avvisa: pericolo puntatori laser

La Polizia di Stato avvisa: pericolo puntatori laser

71
0

Nel numero di maggio di Poliziamoderna, rivista ufficiale della Polizia di Stato, si può trovare un approfondimento sul fenomeno dell’uso indiscriminato dei puntatori laser (l’articolo è pubblicato su

www.poliziamoderna.it)

Partendo dalla testimonianza di un equipaggio di un elicottero della Polizia di Stato vittima di Laser harassment, il disturbo alla navigazione aerea con puntatori laser che può mettere a rischio la sicurezza del volo e la vita dei piloti si arriva alla classificazione dei diversi tipi di laser.

Da quelli di classe 1 e 2, con potenza inferiore a 1 mW e luce rossa, praticamente innocui se in possesso della certificazione CE e usati come giocattoli dai bambini o in aula sulle lavagne luminose dai docenti, a quelli di classe 3a, 3b e 4 che arrivano a potenze superiori ai 500 mW e che possono causare danni irreversibili alla vista, tanto da essere considerati come armi improprie.

Non manca poi l’approfondimento sui rischi per la salute di un oculista della Polizia di Stato e i consigli ai genitori e ai cittadini per un uso più consapevole dei puntatori laser nonché una tabella riassuntiva della classificazione dei laser, con le rispettive modalità di vendita e di possesso e le violazioni al codice penale.

(71)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close