Home Dizionario Giovani Niccolò Fabi: Online il video di “Ha perso la città”
Niccolò Fabi: Online il video di “Ha perso la città”

Niccolò Fabi: Online il video di “Ha perso la città”

156
0

È online il video di “HA PERSO LA CITTÀ”, il nuovo brano di NICCOLÒ FABI da oggi, venerdì 18 marzo, in radio, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.
La canzone anticipa l’album “UNA SOMMA DI PICCOLE COSE”, in uscita il 22 APRILE per Universal Music.

La realizzazione del video è stata affidata a Roberto Biadi, creativo torinese, che ha interpretato la canzone raccontando una giornata qualsiasi in una città qualsiasi (tante le metropoli inserite nel
video). Una bicicletta, un ombrello, e una matita accompagnano lo sguardo che durante il giorno insegue e fissa il bello e il brutto delle città per poi crearsi la propria, desiderata, finestra.

«La città nata per essere un centro di aggregazione ed opportunità di crescita professionale e culturale – afferma Niccolò Fabi – ha innalzato le aspettative ma abbassato nettamente la qualità della vita
di chi ci abita, soprattutto a scapito della salute psicofisica e della naturalezza dei ritmi quotidiani».

Il brano “Ha perso la città”, infatti, ha un testo che prende una posizione molto netta. Anche se
interpretate con una buona dose di ironia le sue parole raccontano di una metropoli che si è progressivamente disumanizzata, perdendo il senso della comunità, dove tanti individui convivono spesso
ignorandosi nel loro tentativo di sopravvivere. La volontà del cantautore romano di raccontare tematiche ambientali si era già manifestata recentemente con la scrittura insieme al geologo Mario
Tozzi dello spettacolo “Musica sostenibile”.

Al via sempre da oggi, venerdì 18 marzo, il pre-order dell’album “Una somma di piccole cose”.

Niccolò Fabi: Online il video di Ha perso la città

(156)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close