Home News Capodanno: il “decalogo” per usare i botti in modo sicuro
Capodanno: il “decalogo” per usare i botti in modo sicuro

Capodanno: il “decalogo” per usare i botti in modo sicuro

27
0

“Usa la testa, non rovinarti la festa”. E’ lo slogan della campagna di informazione e sicurezza curata dai carabinieri per promuovere un uso responsabile e privo di rischi dei fuochi d’artificio. Dieci le regole base di comportamento, da divulgare “soprattutto tra i piu’ giovani”.

1) Se il gioco pirotecnico che si intende acquistare e’ privo di etichetta, e’ sempre da considerarsi proibito e, quindi, non di sicuro utilizzo.
2) Al momento dell’accensione, mai avvicinare viso e occhi alla miccia.
3) Se non se ne puo’ fare a meno, i bambini non vanno mai lasciati soli a usare fuochi di artificio.
4) I fuochi vanno accesi all’aperto, lontano da case, automobili e dalla scatola degli altri fuochi per limitare il rischio di incendio e incidenti.
5) Fare attenzione alla direzione in cui si dirigono i fuochi e alla eventuale presenza di persone: non vanno lanciati verso zone buie ne’ da balconi o finestre. I fuochi non vanno mai accesi dentro nessun tipo di contenitore, soprattutto se in ferro, perche’ l’esplosione potrebbe generare la dispersione di schegge omnidirezionali che si trasformerebbero in tanti piccoli e pericolosi “proiettili”.
6) Tenere sempre a portata di mano un estintore da usare in caso di incendio. Mai bagnarli con acqua: alcuni fuochi sia legali che illegali contengono alluminio, che a contatto con l’acqua potrebbe andare in autocombustione provocando lo scoppio non voluto dell’artifizio.

(27)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close