Home Musica Festival di musica antica Seicentonovecento, domani inaugurazione a Vasto
Festival di musica antica Seicentonovecento, domani inaugurazione a Vasto

Festival di musica antica Seicentonovecento, domani inaugurazione a Vasto

39
0

La tredicesima edizione del Festival itinerante di musica antica Seicentonovecento, promosso dall’associazione pescarese Ensemble ‘900, inizia domani sabato 30 luglio a Vasto nell’affascinante cornice di Palazzo D’Avalos. Il concerto previsto per il 31 luglio presso la Cantina Tollo a Tollo è stato invece rimandato a data da destinarsi per sopraggiunti problemi logistici.

Ad inaugurare il Festival alle 21 sarà l’ensemble Fairy Consort con La Chanson du Roi, un programma basato sulla Chanson Parisienne, cuore del repertorio del Fairy Consort, che sceglie fra le centinaia di ‘chansons’ rinascimentali quelle di cui l’autore è certamente uno dei grandi Poeti della corte di Francia, cari a Francesco I o a sua sorella, Marguerite d’Angouleme. Le musiche di Pierre Sardrin, Jean Planson, Vincenzo Ruffo, Claude Goudimel saranno interpretate dal soprano Paola Incani e dal tenore Maurizio Garofalo, e proposte da Luca Dragani (viole da gamba, flauti dolci, sordone, cornamuto diritto, citola), Roberto Torto (flauti dolci), Luca Matani (violino e viola barocchi, viella) e Walter D’Arcangelo (clavicembalo).

L’ensemble Fairy Consort è nato nel 1982 a Chieti con lo scopo di riscoprire e valorizzare il repertorio vocale-strumentale Rinascimentale e Medioevale con l’impiego di strumenti d’epoca e secondo le regole d’esecuzione che gli studi più approfonditi di filologia ed organologia dettano.

L’ingresso è simbolicamente di 1 euro, che sarà destinato, per il terzo anno consecutivo, alla borsa di studio di un ricercatore scientifico della Fondazione.In caso di sottoscrizione di abbonamento (15 €) sarà dato in omaggio anche il cd di inediti dei compositori seicenteschi abruzzesi Michele Mascitti, Pietro Marchitelli e Carlo Cotumacci, tutti e tre di Villa Santa Maria (Ch), e di Giuseppe Corsi, di Celano (Aq), da pochi mesi raccolti in un disco registrato lo scorso ottobre a Lanciano per la collana “Tesori musicali abruzzesi”. Il cd sarà messo in vendita anche in occasione dei concerti, al prezzo di 10 €.

(39)

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close