Home News Istruzione: boom di richieste per le borse di studio
Istruzione: boom di richieste per le borse di studio

Istruzione: boom di richieste per le borse di studio

25
0
Una valanga di richieste di borse di studio, ben 1665, ha invaso gli Uffici del Comune di Pescara. Si tratta dei fondi messi a disposizione per gli studenti appartenenti alle scuole primarie e secondarie della città. Per poter concorrere all’assegnazione della borsa di studio, che prevede un contributo di 103euro per le scuole primarie, di 153 euro per le scuole secondarie di primo grado e 298 euro per le scuole secondarie di secondo grado, bisogna avere un reddito familiare non superiore ai 10.632,93 euro ed aver sostenuto nell’anno scolastico, appena conclusosi, spese documentabili per l’istruzione del valore di 51,65 euro.

(25)

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close