Home News Natale: regalo piu’ gradito? Il tablet, banditi soprammobili
Natale: regalo piu’ gradito? Il tablet, banditi soprammobili

Natale: regalo piu’ gradito? Il tablet, banditi soprammobili

32
0

Sono i soprammobili i regali piu’ sgraditi e che con tutta probabilita’ saranno riciclati alla prima occasione, seguiti dai ricorrenti soggetti natalizi come candele profumate, tovaglie, presine, strofinacci, sottobicchieri e portatovaglioli, considerati decisamente inutili, visto che si usano una volta all’anno. Smartphone e tablet sono invece i doni piu’ graditi, seguiti da cesti gastronomici e cofanetti regalo (box regalo con soggiorno di una o piu’ notti, spa, benessere, cene, gourmet, lezioni di sport). A stilare le classifiche del gradimento dei regali natalizi e’ il Codacons che ricorda che, nel caso il regalo di Natale sia difettoso, i due mesi di tempo entro i quali denunciare il difetto di conformita’ al negoziante scattano dalla data della scoperta del difetto e non dalla data di acquisto. In questo caso, quindi, dal giorno di Natale e non dalla data dello scontrino.

In terza posizione nella top ten dei regali piu’ sgraditi figurano profumi e dopobarba. Difficile, infatti, azzeccare la fragranza preferita da una persona. Al quarto posto, foulard, guanti e sciarpe. I foulard e i guanti non sono indossati cosi’ frequentemente, altrimenti potrebbero anche piacere. Di sciarpe, invece, ne abbiamo fin troppe. Al quinto posto panettoni e pandori (i prodotti alimentari sono molto graditi, ma dopo aver ricevuto il quarto panettone non possiamo che riciclarlo). Seguono le cravatte, troppo personali per indovinare il gusto, portafogli e cinture, i libri, che non abbiamo tempo di leggere, e i pigiami. Chiudono la classifica i casalinghi vari, che hanno risposte molto variabili. Sono, infatti, molto graditi quelli utili, come gli utensili per la cucina, sempre se non sono un doppione, ma glo italiani non ne possono piu’ di tazzine per il caffe’ e coppette varie che oramai escono dagli armadi.

(32)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close