Home salute Naturale (con un po’ di Abruzzo) ad Urbino
Naturale (con un po’ di Abruzzo) ad Urbino

Naturale (con un po’ di Abruzzo) ad Urbino

47
0

(di Carlo Di Stanislao) – Il 2 e 3 ottobre Urbino, splendida cittadina marchigiana il cui territorio si estende sulle ultime propaggini dell’Appennino settentrionale, celebre per il Palazzo Ducale, per il Duomo, la casa di Raffaello, il Museo Lapidario, l’Oratorio di S. Giuseppe ed altro ancora (l’Obelisco, la fortezza Albonoz, le grotte del Duomo, la Data, la chiesa di S. Domenico, ecc.), ospiterà la V edizione di “Biosalus, Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico”, evento internazionale realizzato dal locale Istituto di Medicina Naturale (con oltre venti anni di storia), con un percorso composito che accompagnerà gli iscritti ed i visitatori all’insegna della cultura del benessere, inteso come cura ed espressione di sè attraverso attività fisica e alimentazione responsabile in grado di tutelare la nostra Salute rispettando l’ecologia e l’ambiente. Evento variegato e con poliedrici contributi, ogni anno la kermesse dedica un approfondimento particolare ad un “Paese Ospite”, lontano dal nostro per tradizioni e stili di vita, che può fornirci, comunque, importanti spunti di riflessione e utilizzo pratico sia nel campo della salute (prevenzione e cura) che più in generale in tutto ciò che attiene il miglioramento della qualità della vita. Il paese prescelto per la V edizione è la Cina e a tal fine sono previste conferenze, incontri e spettacoli, che permetteranno al grande pubblico di far conoscenza con una cultura diversa, laddove la diversità diventa ricchezza e il confronto si traduce nella possibilità di instaurare un dialogo costruttivo. Questa edizione 2011 di Biosalus proporrà numerose occasioni di riflessione, informazione ed intrattenimento sulla millenaria cultura cinese. I protagonisti di questi appuntamenti saranno medici agopuntori esperti di medicina tradizionale cinese, maestri e scuole di tai ji quan e qi gong tra i più accreditati, professori universitari che parleranno delle filosofie nate o che si sono sviluppate in Cina (taoismo, confucianesimo e buddismo) oltre ad esperti di tui na (massaggio tradizionale cinese) e di feng shui. Lo scrivente, in qualità di Presidente della Associazione Medica per lo Studio dell’Agopuntura, presenterà una lettura sul tema: impiego di piante occidentale nell’ottica della Medicina Cinese in campo dermo-cosmetologico, lavoro realizzato in collaborazione con la Scuola Italo-Cinese di Agopuntura di Roma (diretta dalla dott.ssa Rosa Brotzu), del Gruppo MeNaBi (presidente prof. Leonardo Paoluzzi) , dell’Associazione Italiana di Fitoterapia e Fitofarmacologia (presidente prof. Ottavio Iommelli) e soprattutto del Centro Studi I D’O (presidente prof.ssa Tiziana D’Onofrio),da tre lustri impegnato nella bellezza naturale secondo l’ottica della medicina cinese. La manifestazione, che ha ricevuto il patrocinio e il contributo dell’Assessorato ai Lavori Pubblici, Protezione Civile, Risparmio Energetico e Attività Produttive del Comune di Urbino e quello della Regione Marche, della Provincia di Pesaro Urbino e di Legambiente, si preannuncia degna di interesse, perché ha saputo mescolare, come nelle passate edizioni, la grande varietà di proposte culturali, commerciali e di intrattenimento tipiche delle grandi manifestazioni fieristiche, con il clima familiare che si respira nelle sagre di paese. Le relazioni sui temi della Medicina Cinese si terranno nell’ex Palazzo del Collegio Raffaello, istituito per volere di Papa Clemente XI nella prima metà del XVIII secolo, retto dapprima dai Padri Scolopi, che è anche il collegio dove Giovanni Pascoli ha studiato fino all’età di 12 anni. Nel corso della mia relazione, mi attarderò su un concetto nuovo di bellezza individuale, definito fanerologico, nato dalla combinazione equilibrata fra oriente antico e ricerca scientifica moderna. 

 


(47)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close