Home News Notizie del Giorno – 21 Aprile 2015
Notizie del Giorno – 21 Aprile 2015

Notizie del Giorno – 21 Aprile 2015

117
0

IMMIGRAZIONE: SUPERSTITI A CATANIA – Omicidio colposo plurimo, naufragio e favoreggiamento della immigrazione clandestina: queste le accuse per i due presunti scafisti fermati tra i 27 superstiti del naufragio di migranti arrivati ieri sera a Catania. Ad accoglierli anche il ministro Delrio. Continueremo ad aiutare l’Europa sui migranti, affermano gli Usa. Oggi previsti sit-in e flash mob davanti Montecitorio. Una collisione con il mercantile giunto per soccorrerli, provocata dall’imperizia dello scafista che cercava di confondersi con gli altri a bordo. Poi l’agitazione dei circa 800 che erano a bordo, il barcone che si muove sempre di più e poi si ribalta. Così i pochi migranti sopravvissuti al naufragio di sabato al largo di Malta hanno raccontato agli operatori umanitari Unhcr le fasi di quel momento.

EGITTO, MORSI CONDANNATO A 20 ANNI – Nella prima sentenza a suo carico, il deposto presidente egiziano Mohamed Morsi è stato condannato dalla Corte d’assise del Cairo a 20 anni di carcere in un processo per la morte di manifestanti che protestavano, a dicembre 2012, contro un suo decreto. La corte ha condannato Morsi e altri 12 imputati della Fratellanza musulmana per “ricorso alla violenza” ma li ha assolti dalle accuse di omicidio e possesso d’armi. Negli incidenti di quei giorni erano morte almeno dieci persone.

SI BUTTA DALLA NAVE, DONNA MORTA – Tragedia ieri sera su un traghetto Tirrenia, partito da Porto Torres e diretto a Genova. A 7 miglia dall’Asinara una donna è morta dopo essersi buttata in mare dal ponte passeggiata. Alcuni passeggeri, testimoni dell’accaduto, hanno subito dato l’allarme, e la donna è stata recuperata in poco tempo con il battello di emergenza veloce. Ma a nulla sono valse le manovre di rianimazione da parte del medico di bordo e di un medico passeggero della nave che erano intervenuti con i soccorritori.

USA RAFFORZANO PRESENZA MILITARE IN YEMEN – Gli Usa rafforzano la loro presenza militare davanti le coste dello Yemen: una portaerei e un incrociatore si sono andati ad affiancare ad altre 7 unità americane, pronte a intercettare navi iraniane che cerchino di consegnare armi ai ribelli sciiti. Almeno 27 persone sono state uccise ieri a Sanaa in un raid della coalizione a guida saudita contro un deposito d’armi Huthi

FIGLIA DI WHITNEY HOUSTON ESCE DAL COMA – Dopo quasi tre mesi di coma “ha aperto gli occhi” Bobbi Kristina Brown, figlia di Whitney Houston. Ci sono miglioramenti ma non è dato sapere quale sarà la qualità della sua vita per gli anni a venire, spiega il legale della famiglia Brown. Intanto, in un’altra vicenda, si è dichiarato colpevole in Nuova Zelanda di minacce di morte e possesso di droga Phil Rudd, batterista degli Ac/Dc: rischia 7 anni di carcere.

(117)

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close