Home News Notizie del Giorno – 17 Aprile 2015
Notizie del Giorno – 17 Aprile 2015

Notizie del Giorno – 17 Aprile 2015

117
0

SEQUESTRATO PESCHERECCIO ITALIANO A 30 MIGLIA DALLA LIBIA – Il peschereccio di Mazara del Vallo ‘Airone’, con 7 marinai a bordo, di cui 3 siciliani e 4 tunisini, intorno alle 3.30 di stanotte è stato sequestrato a circa 30 miglia dalla costa libica da una motovedetta di militari di Tripoli. Ne ha dato notizia Giovanni Tumbiolo, presidente del Distretto per la pesca Cosvap. Sono incorso verifiche sulla effettiva posizione del natante da parte della Farnesina.

RENZI IN AMERICA – Matteo Renzi ha colto l’occasione della sua visita a Washington, dove oggi vedrà il presidente Obama, per ribadire l’intenzione di andare avanti sulla strada delle riforme. “Per troppo tempo l’Italia è stata come la bella addormentata nel bosco – ha detto alla Georgetown University – ma noi siamo qui per svegliarla”. Poi un messaggio alla Turchia dopo gli attacchi al Papa: se vuole integrarsi in Europa – ha detto – ne rispetti i valori.

GRECIA: LIQUIDITA’ STA FINENDO, SI CERCA ACCORDO – Il ministro delle finanze greco Varoufakis lancia l’allarme liquidità e spera su un accordo entro giugno, sottolineando di voler evitare ad ogni modo una uscita di Atene dall’euro. Torna però a criticare l’austerity che, a suo giudizio, “fa sì che l’Europa esporti la crisi al resto del mondo”. Preoccupata il direttore generale del Fondo Monetario Lagarde, secondo la quale sulla ripresa mondiale in atto gravano forti rischi finanziari.

GRACIA, SPREAD SALE A QUOTA 133 – Borse europee fiacche in attesa di sviluppi sulla situazione greca dopo l’allarme di ieri del ministro delle Finanze ellenico, Yanis Varoufakis, sulla liquidità di Atene, ormai agli sgoccioli. Mentre la possibilità che un default della Grecia prende consistenza, Francoforte cede lo 0,02%, Madrid lo 0,4%, Milano lo 0,3%. Parigi avanza dello 0,07% e Londra dello 0,2%. In rialzo a 133 punti lo spread Btp-Bund. Intanto, secondo il quotidiano greco Kathimerini, le banche centrali di Bulgaria, Romania, Cipro, Macedonia, Serbia e Turchia, hanno chiesto alle filiali greche che operano nei loro rispettivi territori di cancellare ogni forma di l’esposizione al debito della Grecia. La richiesta sarebbe stata avanzata in collaborazione con la Bce e il SSM (Meccanismo di vigilanza bancaria), per mettersi al riparo nel caso di ‘Graccident’ (un’uscita involontaria della Grecia dalla moneta unica) o dal rischio di contagio qualora fallisse il negoziato con i partner dell’Eurozona.

‘TAPPA DEL PAPA A CUBA? CI PENSA, MA ANCORA NON E’ DECISA’ – Papa Francesco sta considerando la possibilità di fare tappa a Cuba nell’ambito del suo primo viaggio da pontefice negli Stati Uniti a settembre. Lo scrive il Wall Street Journal citando fonti a conoscenza della situazione. “Nessuna decisione finale e’ stata ancora presa”, precisa tuttavia il giornale. Una notizia sostanzialmente confermata dal portavoce della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi: “Il Papa ha preso in considerazione l’idea di compiere una tappa a Cuba in occasione del suo prossimo viaggio negli Stati Uniti. Tuttavia i contatti con le autorità del Paese sono ancora ad uno stadio troppo iniziale perché oggi si possa parlare di questa tappa come di una decisione presa e di un progetto operativo”.

IMMIGRAZIONE, 301 SBARCANO A POZZALO, FERMATO SCAFISTA – Solo stamani alle 7.40 e’ iniziato lo sbarco nel porto di Pozzallo di 301 migranti che erano a bordo di nave Fiorillo, da ieri pomeriggio in rada. Gli extracomunitari sono rimasti nella notte a bordo, sono stati fatti scendere solo coloro che accusano malori e infortuni, perché bisognava prima liberare il centro di prima accoglienza saturo per i due precedenti sbarchi. A bordo vi erano 236 uomini, 45 donne e 23 minori.

EUROPA LEAGUE: IMPRESA DEL NAPOLI – Si è tinta di azzurro la serata di Europa League. Il Napoli ha battuto per 4-1 il Wolfsburg in Germania, ipotecando un posto per la semifinale. A Kiev la Fiorentina deve accontentarsi di un 1-1 col Dynamo. Per le andate dei quarti Siviglia-Zenit San Pietroburgo finisce 2-1 e Club Brugge-Dnipro 0-0.

(117)

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close