Home News Cinema Scorsese e l’Italia
Scorsese e l’Italia

Scorsese e l’Italia

28
0

(Di Carlo Di Stanislao) Abbandonato il progetto Hbo su Celestino V, Martin Scorsese sarà presto a Lugano per girare un film sul finanziere Alesandro Proto, un personaggio controverso ed ambiguo che rientra nelle corde dell’autore di ‘Wolf of Wall Street’, che ha battuto i fratelli Choen, interessati alla sceneggiatura di Mark Bomback, firma della chiacchierata trasposizione cinematografica di ‘Cinquanta sfumature di grigio’ e di grandi produzioni hollywoodiane come ‘Wolverine – L’immortale’, ‘Total Recall – Atto di forza’, ‘Die Hard – Vivere o morire’ e ‘Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie’, il sequel di prossima uscita di ‘L’alba del pianeta delle scimmie‘ che uscirà al cinema quest’estate.

La casa di produzione, La Focus Featurs del gruppo Universal, ha dichiarato che: “Quella di Bomback è una scrittura molto aggressiva” un misto di finanza e sesso a cui il protagonista, Alessandro Proto, ha deciso di non collaborare.

Per il ruolo di principale è stato scelto Channing Tatum, trentaquattrenne ragazzone americano lanciato da Sodenberg con “Knockout-Resa dei conti” (2012) e con “Effetti collaterali “(2013) protagonista con Jonah Hill di 22 Jump Street sequel di 21 Jump Street, uscito quest’anno e già opzionato per “Guys and doll”, remeke del film di Mankiewiczche uscirà il prossimo anno e per Untitled Crime Thriller With Tatum, previsto per il 2016, ambientato negli anni Settanta, che racconta di un uomo ordinario che decide di rischiare tutto andando sotto copertura per catturare il più grande mafioso del paese.

Comunque, in attesa che Scorsese inizi a girare il suo film in Italia, inderattamente è presente da noi al Taormina Film Festival 2014, più volte chiamato in causa nella master class del duo DanteFerretti – Francesca Lo Schiavo, scenografi che per The aviatorSweeney Todd e Hugo Cabret, hanno vinto tre Oscar e che, non contenti, nel 2015 si preparano a concorrere ancora per la statuetta con l’adattamento live action di Cenerentola per la regia di Kenneth Branagh.

Da loro si è appreso che Scorsese sta lavorando anche ad un altro film: “Silince”, film tratto dal libro di ShusakuEndo e storia dell’opera di conversione del Giappone da parte dei missionari cattolici, sceneggiato da Scorsese con Jay Cocks, progettato fin dal 1990 e rimasto nel cassetto sin’ora per mancana di finanziamenti. Nel cast del film che porta avanti l’esplorazione della tematica religiosa già affrontata da Scorsese nel 1988 con “L’ultima tentazione di Cristo, Andrew GarfieldKen WatanabeAdam Driver e Liam Neeson.

(28)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close