Home News Abruzzo: al via progetto “Regioni di Brusselles per i giovani”
Abruzzo: al via progetto “Regioni di Brusselles per i giovani”

Abruzzo: al via progetto “Regioni di Brusselles per i giovani”

58
0

Al via la quarta call del progetto: “Regioni di Bruxelles per i Giovani”. A partire da oggi e fino al prossimo 8 marzo tutti i giovani che soddisfano i requisiti di eleggibilità indicati nel nell’Avviso Pubblico pubblicato sul sito della Regione Abruzzo (http://goo.gl/PJ3l5u) possono partecipare ai seguenti placements: SCAMBI TRANSNAZIONALI  MULTILATERALE PRIMAVERA 1 = N° 16 placements dal 22 Aprile al 5 Maggio 2015 (4 per regione ABRUZZO, 4 per regione DUBROVNIK-NERETVA, 4 per regione LUBUSKIE e 4 per regione PRESOV) Si tratta di un progetto europeo promosso e coordinato dalla Regione Abruzzo, in partenariato con le regioni di Dubrovnik-Neretva (Croazia), Lubuskie (Polonia), e Prešov (Slovacchia). Approvato dalla Commissione europea e co-finanziato dal Programma “Gioventu’ in Azione”. Ha decorrenza dal 1° maggio 2014 al 30 aprile 2016 e si propone di avviare presso gli uffici regionali a Bruxelles delle rispettive regioni ben 80 giovani complessivamente, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni, nell’arco di 2 anni, per servizi di volontariato europeo (EVS) e scambi transnazionali di gruppo (TYE). I giovani verranno selezionati, per quanto riguarda il volontariato europeo, tra disoccupati (di età compresa tra 18/30) e per quanto riguarda gli scambi transnazionali tra i lavoratori ed i giovani disoccupati di età compresa tra 18/25. Per fare ciò é necessario registrarsi oppure accedere (per chi é già registrato) al sito web del progetto (www.yBBregions.eu.org) spuntando la seguente casella di controllo: “INTEREST TYE-SPRING1″ Alcuni video-tutorial sono disponibili sul canale “YouTube”: http://www.youtube.com/yBBregions I requisiti sono: essere di età compresa tra 18/25 anni, essere nato in uno dei comuni della Regione ABRUZZO, della regione di LUBUSKIE o della regione di PRESOV, ovvero essere residente in uno dei comuni della Regione ABRUZZO, della regione di LUBUSKIE o della regione di PRESOV, ovvero frequentare un corso di studi presso un istituto di formazione, anche universitario della Regione ABRUZZO, della regione di LUBUSKIE o della regione di PRESOV, – essere occupato ovvero disoccupato, inclusi coloro in cerca di prima occupazione. Inoltre, la buona conoscenza di una lingua straniera (possibilmente l’inglese) assumerà un rilievo importante: i giovani che andranno a Bruxelles opereranno in un contesto multiculturale e multilinguistico. Ogni aspetto, compresa la selezione, viene gestito on-line, in formato digitale, attraverso il sito, in modo da assicurare la massima celerità, obiettività e trasparenza. A nove mesi dall’avvio, il progetto già registra un lusinghiero successo, con 9.000 contatti sul sito web e oltre 320 utenti registrati. Di questi, ben 74 (di cui 62 abruzzesi) sono gli utenti che hanno chiesto di partecipare alla ultima call, la terza, relativa a Servizio di Volontariato Europeo dal 12 gennaio al 12 aprile. Oltre 100 sono, inoltre, gli utenti che hanno partecipato al sondaggio on-line relativo alle tematiche progettuali.

(58)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close