Home News Tatoo addio, arriva dal Canada la crema
Tatoo addio, arriva dal Canada la crema

Tatoo addio, arriva dal Canada la crema

168
0

Tatuaggi croce e delizia degli amanti del genere. Non accade sempre ma, può capitare, che la ‘delizia’ di un tatuaggio si trasformi in una vera e propria croce per il suo portatore. La fine di un amore, la voglia di cambiare stile di vita o anche solo la ‘noia’ nel vederlo possono spingere verso la sua cancellazione. Al momento le scelte per poter ‘operare’ in tal senso non sono molte: la modifica del tatuaggio stesso, la sovrapposizione di un altro tatuaggio o il laser. Quest’ultimo, attualmente, unico sistema di rimozione ‘forzata’.

Speranze arrivano però dal Canada dove Alec Falkenham, ricercatore dell’università di Dalhousie ad Halifax, sta sperimentando una crema in grado di cancellare i tatoo. Al momento i test sono stati condotti, con buon esito, solo sulle orecchie dei maiali. La sperimentazione potrebbe avvenire ben presto anche sull’uomo visto che, la sostanza chimica su cui si basa è già approvata per altri usi.

La difficoltà nella rimozione dei tatuaggi è da individuare nel funzionamento proprio dell’organismo. Quando infatti una sostanza estranea viene introdotta in un organismo, in questo caso l’inchiostro, si innesca la risposta immunitaria. Le cellule macrofaghe arrivano per avvolgere l’intruso ed eliminarlo attraverso il sistema linfatico. Quando però queste cellule assorbono troppo inchiostro non riescono a trasportarlo all’esterno e, quindi, restano sul posto per bloccare la sostanza, incapsulandola. Nasce così il tatuaggio indelebile. La crema di Falkenham prova, proprio, a riattivare queste cellule macrofagiche affinché possano riuscire nell’intento di drenare anche grosse quantità di inchiostro trasportandole verso i linfonodi e quindi eliminarle.

(168)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close