Home Dizionario Giovani Acqua di cocco: proprietà e benefici
Acqua di cocco: proprietà e benefici

Acqua di cocco: proprietà e benefici

367
3

Conosci l’acqua di cocco? Ricca di vitamine e sali minerali, è un’ottima bevanda per prendersi cura della propria bellezza ma è anche un toccasana per la salute. Ecco tutti i benefici dell’acqua di cocco.

Tra le bevande naturali, l’acqua di cocco, che si estrae dalle noci acerbe di cocco, è una delle più benefiche per il nostro organismo. Meglio se il cocco da cui proviene è biologico perché privo di sostanze che potrebbero essere nocive, come coloranti e conservanti. Inoltre, al contrario della polpa del cocco, che contiene molti grassi, la sua acqua, oltre a contenere una percentuale molto bassa di grassi, è anche povera di zuccheri e calorie. Ideale come bevanda rinfrescante anche dopo lo sport, grazie al suo alto potere idratante e al contenuto di potassio che la rende migliore delle bevande energetiche. Inoltre è ricca di altri sali minerali tra cui calcio, ferro e magnesio, e vitamine: vitamina C e vitamine del gruppo B. Ma scopriamo quali sono i suoi benefici per la nostra salute e la nostra bellezza.

Benefici dell’acqua di cocco
Vediamo quali sono le principali proprietà benefiche dell’acqua di cocco per la salute e la bellezza.

Rinforza il sistema immunitario: l’acqua di cocco ha proprietà antibatteriche e antifungine grazie all’acido laurico quindi, se bevuta con regolarità, aiuta a difendere il nostro organismo dall’attacco di funghi e batteri rendendo più forte il nostro sistema immunitario.

Stimola il metabolismo: ideale per chi vuole perdere peso, l’acqua di cocco, riattiva il metabolismo e aiuta a prevenire anche i gonfiori all’addome. Contiene poche calorie e pochissimi grassi, 0,2 per 100 ml di prodotto.

Aiuta in caso di pressione alta e colesterolo: il contenuto di potassio aiuta a mantenere regolare il livello della pressione sanguigna e, inoltre, contribuisce ad alzare i livelli di colesterolo buono HDL apportando così benefici a livello cardiovascolare.

Reintegra i liquidi: è una bevanda molto idratante da bere sempre ma ideale soprattutto dopo lo sport e in estate. Può essere un valido sostituto delle bevande energetiche, inoltre contiene meno zuccheri, oltre a essere priva di conservanti e coloranti.

Diuretica: l’acqua di cocco stimola la diuresi ed è molto utile per chi soffre di problemi renali, soprattutto per chi soffre di calcolosi. Inoltre aiuta a purificare la vescica in caso di infezioni.

Toccasana per la pelle: ha un alto potere idratante, utile per la pelle secca, ma è un toccasana anche in caso di acne e brufoli grazie alla sua azione purificante. Basterà applicarla direttamente sui brufoli con un batuffolo di cotone.

Aiuta a combattere la cellulite: stimola la circolazione sanguigna e libera il corpo dalle scorie in eccesso, ciò riduce il gonfiore e la cellulite, con riduzione della pelle a buccia d’arancia.

Elimina la forfora: l’acqua di cocco si rivela utile anche per eliminare il problema della forfora: vi basterà fare l’ultimo risciacquo, dopo aver lavato i capelli con uno shampoo delicato, per combattere la forfora in modo naturale.

Valori nutrizionali
Acqua di cocco – Quantità 100 grammi – Calorie: 19 kcal
Carboidrati 3,7 g
Zuccheri 2,6 g
Grassi 0,2 g
Colesterolo 0 mg
Fibre 1,1 g
Proteine 0,7 g
Acqua: 95 g
Calcio 24 mg
Potassio 250 mg
Sodio 105 mg
Ferro 0,29 mg
Folati 3mcg
Vitamina C 2,4 mg

Quanta acqua di cocco bere ogni giorno e dove acquistarla
La quantità giornaliera consigliata è di due bicchieri di acqua di cocco al giorno: uno al mattino a digiuno e uno nel primo pomeriggio, anche tutto l’anno. Possono berla anche le donne in gravidanza. Per l’acquisto scegliete acqua di cocco naturale al 100% che non contenga zuccheri aggiunti. Il suo sapore è molto delicato e potete acquistarla nei negozi bio e on line.

Controindicazioni
L’acqua di cocco non ha controindicazioni se non quella di non eccedere nelle dosi, non più di due bicchieri al giorno (250 ml). In caso si superino le dosi potrebbe verificarsi un eccesso di sali nell’organismo che potrebbe portare problemi ai reni, o un eccesso di potassio che potrebbe causare insufficienza renale.

Acqua di cocco: proprietà e benefici

fanpage.it

(367)

tags:
  • Maria

    Ciao e complimenti per l’articolo. Io sono una fedelissima dell’acqua di cocco 🙂 Per questo vorrei puntualizzare che l’acqua di cocco viene estratta dalla noce di cocco giovane, quella verde, mentre da quella matura e marrone (come quelle che si vedono nell’articolo) se ne ricava un’altra bevanda totalmente diversa sia per gusto che per proprietà e benefici, ossia il latte di cocco. L’acqua di cocco è ricca di potassio e magnesio e ha un sapore delicato e rinfrescante, mentre il latte di cocco è più una polpa, dolce ma molto grassa e calorica. A presto! 🙂

  • Francesco Zambelli

    acqua di cocco la bevo per il potassio. Si puo’ acquistare anche nei negozi bio. Io prendo sempre il marchio ococo perché e’ bio e non contiene conservanti.

    • Simona

      Dove trovarla?

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close