Home Musica E’ morto B.B. King, il re del Blues
E’ morto B.B. King, il re del Blues

E’ morto B.B. King, il re del Blues

185
0

Il re del Blues, B.B King è morto all’età di 89 anni a Las Vegas, come ha fatto sapere il suo avvocato: soffriva di diabete da molti anni anni e lo scorso aprile era stato ricoverato in ospedale.

A ottobre scorso aveva avuto un malore durante un concerto, dovendo cancellare il resto del tour. All’origine c’erano, anche in quel caso, le conseguenze del diabete diagnosticatogli oltre vent’anni fa.

“Se dici Blues, devi dire B.B.” sentenziava Aaron Neville, leggendario falsetto dei Neville Brothers, famiglia simbolo di New Orleans. “Lui è the Master, the grand master” gli faceva eco Eric Clapton.

Considerato uno dei maggiori bluesman, vincitore di 15 Grammy, sesto chitarrista più bravo di tutti i tempi secondo la rivista ‘Rolling Stones’, B.B. King ha anche incassato, nel 2004 una sorta di ‘rivincita’ sulla realtà dalla quale proveniva, ricevendo una laurea ad honorem proprio dalla University of Mississippi.

Tra i suoi successi più noti Three O’ Clock Blues, The Thrill Is Gone e When Love Comes to Town, in collaborazione con gil U2.

La leggenda del Blues, sposato due volte e padre di 15 figli si confessava, “Non campo senza le donne”. “Ho bisogno delle donne quanto all’aria da respirare e l’acqua di bere”, affermava nelle sue memorie “All Around Me: the autobiography di B.B. King”. “Per tutta la vita – aggiungeva – sono stato perdutamente innamorato delle donne”. King era sempre a caccia. “Sono scapolo da 24 anni e gli anni piu’ felici sono stati quelli da sposato”. Il bluesman non si illudeva: “Quante donne possono interressarsi a me per ciò che sono?”, si chiedeva, affermando di “non essere bello, giovane, ricco o sexy. Tuttavia – aggiungeva – desidero ardentemente una donna. Non sono ancora morto”.

Di recente, le condizioni di salute del bluesman avevano scatenato una disputa tra la figlia Patty e la manager dell’artista Laverne Toney. Contro la volontà della manager, Patty aveva chiamato la polizia perché secondo lei il padre era curato male. A novembre Patty King lo accusò anche di appropriazione indebita del patrimonio e dei beni del padre, tra cui alcuni gioielli, e di avergli negato le medicine mentre il musicista si trovava in tour.

(185)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close