Home News La Capitale italiana e le sue meraviglie in 3D su Google Earth
La Capitale italiana e le sue meraviglie in 3D su Google Earth

La Capitale italiana e le sue meraviglie in 3D su Google Earth

202
0

Per l’inestimabile patrimonio storico, architettonico e artistico, Roma è considerata tra le più spettacolari e grandiose città al mondo. Nel corso della sua storia millenaria, è stata la prima grande metropoli dell’umanità ad influenzare nei secoli le civiltà, la filosofia, la scienza, la religione e i costumi. A partire da oggi la Capitale e le sue meraviglie sono visitabili virtualmente su Google Earth e Google Maps. L’eccezionale progetto segue l’imponente ricostruzione 3D della Roma Imperiale, così come appariva all’epoca dell’Imperatore Costantino, e di altre importanti città italiane: Milano, Venezia, Firenze e L’Aquila come parte del progetto “Noi, L’Aquila”, a sostegno delle attività di ricostruzione della città.

Con questo ‘ritratto’ tridimensionale reso possibile dalla tecnologia di Google e da oggi disponibile a chiunque gratuitamente, di Romacaput mundi si può ammirare il fascino delle innumerevoli chiese e Basiliche, delle maestose piazze, dei suoi obelischi e monumenti: sono più di 17 mila gli edifici dell’Urbe ricostruiti fino nei minimi dettagli attraverso gli strumenti di modellazione Google Modellatore di Edifici 3D e Google SketchUp. Per visitare la città in 3D è sufficiente attivare il layer di Google Earth “edifici in 3D”, un livello tematico sovrapponibile alle rappresentazioni geospaziali disponibile nel pannello di navigazione del software.

Roma è ricca di edifici bellissimi: l’esplorazione in 3D offre l’incredibile opportunità di tuffarsi nel passato degli antichi latini partendo dal maestoso Colosseo, attraversando gli storici Fori Imperiali fino a raggiungere il Vittoriano, monumento simbolo della Repubblica.  E poi ancora con Google Earth si può volare sopra la Città del Vaticano e contemplarne dall’alto la Basilica di San Pietro e il vicino Castel Sant’Angelo. Immaginatevi quale possa essere l’effetto di una visione aerea di luoghi simbolo della città ricostruiti in tre dimenisioni, come il Pantheon, la celeberrima scalinata di Piazza di Spagna o Piazza Navona, con la sua singolare struttura.

Il tour virtuale non si ferma qui. Ci sono già decine di metropoli mondiali, capitali e città europee disponibili in 3D su Google Earth come: Vienna, Madrid, Barcellona, Atene, Stoccolma, Copenaghen, Helsinki, Oslo, Valencia, Lione, Marsiglia, Dublinoo, Cardiff, Amburgo, Budapest, Praga, Varsavia, Birmingham, Indianapolis, Toronto, Columbus, Melbourne, New York, Parigi.

Come fare

Una volta scaricato il software Google Earth sul proprio PC (dal link: earth.google.it), per accedere alla ricostruzione 3d della città basta digitare il nome della città d’interesse sul pannello di navigazione e selezionare “edifici 3D”. In questo modo sarà possibile fare zoom sull’immagine, cambiare l’inquadratura o ruotare la città con un semplice click del mouse. I modelli tridimensionali sono, per la maggior parte, generati da Google, ma includono anche svariati modelli originati da utenti. E’ possibile, infatti, creare direttamente gli edifici in 3D con uno strumento ad hoc, il “modellatore” di uffici in 3D.

In alternativa é sufficiente accedere a Google Maps (maps.google.it) e selezionare il riquadro “Earth” posto nel menù in alto a destra della mappa. La mappa si popolerà istantaneamente degli edifici 3D disponibili.

(202)

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close