Home News Tecnologia Microsoft manda in pensione Internet Explorer
Microsoft manda in pensione Internet Explorer

Microsoft manda in pensione Internet Explorer

127
0

Internet Explorer va in pensione. Non si conosce il nome del nuovo browsar ma sarà sostituito da un progetto più ampio che arriverà con la prossima versione del sistema operativo Windows. Il suo obiettivo e’ catapultare Microsoft al di la’ del mondo ‘Web 1.0’ per il quale Explorer era disegnato.

Chris Capossela, responsabile marketing dell’azienda di Redmond, stato di Washingto ha svelato alcune novità che fanno parte di un processo di restyling del brand Microsoft. Al momento si sa che Microsof ha deciso quindi di sottolineare la novità di questo browser evitando di riutilizzare il nome Internet Explorer ed è attualmente alla ricerca di un nuovo nome. Con buona probabilità avrà la dicitura Microsoft nel nome, esattamente come Chrome (Google Chrome).

Lanciato negli anni 1990, Internet Explorer divenne uno dei simboli di Microsoft, che lo introdusse come concorrente di Netscape, offrendolo gratuitamente con il sistema operativo Windows. In soli tre anni Microsoft era riuscita nel suo obiettivo, Internet Explorer rappresentava il 95% dell’uso di browser.

La combinazione di compiacenza e la mancanza di anticipare la rivoluzione mobile hanno lasciato che Internet Explorer si avviasse sulla strada del tramonto. Prima Firefox e poi Chrome hanno sottratto quote a Internet Explorer, la cui percentuale di uso e’ calata al 20% del totale, con Chrome al 50%.

(127)

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close