Home News Ministro Profumo, religione e geografia da cambiare

Ministro Profumo, religione e geografia da cambiare

62
0

(di Mirko De Frassine) – Incredibile ma vero! Il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, ha rilasciato dichiarazioni importanti sul mondo dell’Istruzione. Tali dichiarazioni non faranno sicuramente piacere al mondo ecclesiastico ma di sicuro ai giovani, soprattutto in ottica europea. Il Ministro ha parlato del mondo scolastico e della necessaria crescita culturale per le nuove generazioni. Un riferimento forte alla Geografia, materia importante in ottica globale che invece di ricorrere esclusivamente ai libri potrebbe trovare interesse e consenso tra i giovani attraverso testimonianze e racconti di chi ha vissuto in altri Paesi del mondo. Anche l’ora di Religione, secondo il Ministro, deve subire forti cambiamenti perché ormai nel nostro Paese, come in tutti gli altri, la compagine straniera è molto alta ed è quindi necessaria un’apertura etnica. Un primo passo, dunque, verso il cambiamento di un sistema troppo vecchio e in cui i ragazzi hanno bisogno, oltre che della carta stampata, di comunicare attivamente e di ascoltare proposte e voci che vengano da altri contesti e portino conoscenze nuove e stimolanti.

(62)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close