Home News Nastro Azzurro sorprende ancora, flash mob a Venezia

Nastro Azzurro sorprende ancora, flash mob a Venezia

31
2
Nastro Azzurro sorprende ancora, flash mob a Venezia

“SAY YES”, la scritta umana composta il giorno 31 agosto in occasione dell’apertura della 68esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. L’inaspettato Flash Mob dedicato da Nastro Azzurro ha sorpreso artisti, operatori e tutto il pubblico presente sulla terrazza dell’Excelsior (hotel del Lido di Venezia).

 

La spiaggia che ha ospitato flash mob di Nastro Azzurro è una delle sedi piu’ storiche di party ed eventi durante la Mostra.

Guarda il video del Flash Mob:

[youtube id=”9DWR879rdQI” width=”600″ height=”350″]

Una grande scritta umana tinta d’azzurro, dove si sono uniti operatori e cultori di cinema presenti al Lido. La campagna di Nastro Azzurro Say Yes è stata lanciata a luglio con l’intento di diffondere la birra “made in Italy” nel mondo.

La scritta Say Yes,all’appuntamento tra i più originali degli ultimi anni, era di colore azzurro lo stesso che contraddistingue il noto brand della birra. Si è trattato di un invito a dire SI al cinema, un messaggio positivo che poi può essere adattato alla vita di tutti i giorni per ognuno di noi.

La Nastro Azzurro è riuscita a stupire tutti ancora una volta e non solo con la sua birra di altissima qualità.

La società, per il terzo anno consecutivo è sponsor ufficiale della Mostra del Cinema di Venezia, in programma fino al prossimo 10 settembre.

Per il nuovo spot della campagna SAY YES è stato scelto un regista cinematografico, Tony Kaye, anche fotografo e pittore. Un personaggio poliedrico dalle mille sfaccettature e tra le figure più interessanti del panorama cinematografico.

Per una iniziativa tutta italiana, come quella della mostra del cinema, serviva un messaggio forte e incisivo che già dall’inizio dell’estate sta raccogliendo i meritati consensi portando lo stile italiano anche nel mondo della birra.

Dici si al cinema perchè come recita il noto brand a Venezia, tra tutte le passerelle ce n’è una dedicata alle stelle…

La kermesse della Mostra del Cinema di Venezia si è aperta con l’applauditissimo “The Ides of March”, film scritto e diretto da George Clooney, ambientato nel contesto del potere e della politica del mondo di oggi e interpretata da Ryan Gosling, George Clooney, Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti, Marisa Tomei ed Evan Rachel Wood.

La manifestazione si chiuderà con la proiezione del film fuori concorso “Damsels in Distress” del regista americano Whit Stillman che narra la storia di tre ragazze intraprendenti che rivoluzionano la vita sociale nella loro università. La pellicola è interpretata da Greta Gerwig, Adam Brody, Megalyn Echikunwoke e Analeigh Tipton.

Articolo sponsorizzato

(31)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close