Home Amore Nei dintorni dell’amore: il petting
Nei dintorni dell’amore: il petting

Nei dintorni dell’amore: il petting

144
0

Ma cosa sarà mai veramente il petting?
La parola petting deriva dall’inglese e indica in origine il gesto di accarezzare e coccolare un animale domestico. Infatti, sembra che in inglese per petting si intendano le coccole, le carezze e tutt’al più i baci, mentre in italiano generalmente rappresenta tutto quello che si può faresenza che avvenga la penetrazione.
Quindi il petting si può veramente ridurre a fare tutto tranne avere quel fatidico rapporto completo? Non proprio.
Il petting è anche un’importante occasione di conoscenza affettiva e sessuale, perché consente di esplorare le reciproche zone erogene. La natura erogena di queste parti del corpo deriva dalla presenza di terminazioni nervose, che le rende più sensibili alla stimolazione. Diverse possono anche essere le strategie di stimolazione, infatti, in molte circostanze, le sensazioni piacevoli non dipendono da dove, ma da come si è toccati.
Il momento del petting non è solo un “antipasto”, ma è È una ricerca e scoperta del piacere proprio e altrui.
Spesso si tende a reputare che baci e carezze e tutto l’universo petting, piacciano soprattutto alle ragazze, anzi, che esistano proprio in funzione di un loro rilassamento; niente di più falso! Anche i ragazzi adorano le “coccole”…
Molteplici sono i dubbi e le paure che i giovani pongono alla nostra rubrica rispetto al petting: può un semplice contatto o strusciamento, nonostante si indossino slip, calze e jeans, portare ad un effettivo rischio gravidanza??
Questo ci spinge a riflettere a volte su come i ragazzi non si sentano protetti nemmeno da strati di barriere e tessuti. La paura del contagio sembra prevalere nel momento in cui avviene il primo incontro e contatto tra i corpi. E se la paura e l’ansia aumentano, l’interfacciarsi della sessualità con l’affettività diventa sempre più difficile.
Proprio perchè si tratta della scoperta di un nuovo universo (quello della sessualità), proviamo a fare un po’ di chiarezza sulle idee confuse dei ragazzi.
Rimanere incinta facendo petting è molto difficile ed improbabile, anche se non impossibile. Possiamo specificare che la possibilità di rischio di fecondazione con le mani sporche potrebbe esistere nel caso in cui si penetra in vagina con un dito molto sporco di sperma appena eiaculato, sempre se ovviamente la donna si trova nel suo periodo ovulatorio. Se lo sperma è secco, o ci si è lavati le mani, o se il liquido seminale è rimasto all’aria le condizioni ottimali di sopravvivenza degli spermatozoi sono state vanificate.
Sebbene la probabilità sia molto bassa, è facile prendere qualche precauzione per evitare di passare i giorni successivi a rimuginare e a crucciarsi come ad esempio stare più attenti all’igiene e avere contatti con le mani pulite. Basta fare un po’ d’attenzione ed evitare di lasciare che il liquido seminale venga a contatto vagina o che venga portato all’interno della stessa con dita o altro. Purtroppo invece, alcune malattie sessualmente trasmissibili possono essere contratte anche attraverso il petting: ad esempio il papillomavirus, l’herpes o alcune infezioni genitali. Invece si può stare tranquilli per la trasmissione del virus dell’HIV (solo nel sesso orale esiste un rischio, seppure basso.)
Detto questo, quindi, e adottando le dovute attenzioni, si può scoprire i modi per procurare e provare piacere sono innumerevoli, tanti i gesti e infinite le sensazioni; senza fretta, rispettando i tempi dell’altro e i propri.

Lo sapevi che…

Petting è un comune tedesco di 2.309 abitanti, situato nel land della Baviera. È noto all’estero per il doppio senso presente nel suo nome, proprio come il vicino villaggio austriaco di Fucking. (Wikipedia)

Il verbo inglese to pet, da cui petting, indica, all’origine, il gesto con cui un essere umano “coccola” un cane o un gatto (pets, animali domestici), per esempio accarezzandone il pelo. Per estensione, il verbo si applica anche al reciproco accarezzarsi e abbracciarsi fra esseri umani, non necessariamente in modo sensuale. (Wikipedia)

Spesso si indicano con necking (sbaciucchiamenti, pomiciata) i comportamenti sessuali dalla vita in sù e con petting quelli dalla vita in giù

In Olanda è legale appartarsi in un giardino pubblico e lasciarsi andare a libere effusioni, dal petting al rapporto sessuale completo. Gli amanti del sesso nei giardini pubblici dovranno però rispettare alcune semplici regole: rispettare gli orari, appartandosi solo dal tardo pomeriggio in poi; piazzare la coperta lontano dall’area giochi riservata ai bambini; gettare i preservativi e l’eventuale sigaretta negli appositi cestini.

In ambito occidentale, la locuzione “sesso asciutto” viene anche utilizzata per definire le pratiche sessuali che non prevedono alcun tipo di penetrazione, ovvero il petting.

(144)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close