Home News Percorsi tra arte e tradizione: tornano i laboratori creativi
Percorsi tra arte e tradizione: tornano i laboratori creativi

Percorsi tra arte e tradizione: tornano i laboratori creativi

66
0

Il progetto “Percorsi tra arte e tradizione – T.eL.E. Tradizione e linguaggi espressivi” dell’associazione Asc (Arte Suoni Colori) di Rosciano torna in piazza e ricomincia dai Comuni del Pescarese. L’intervento sul recupero del disagio psico-sociale provocato dal trauma del sisma del 6 aprile 2009 è iniziato a giugno con l’VIII edizione dei laboratori creativi di “Vivi il tuo spazio”.

Il progetto porta avanti l’obiettivo di recuperare l’identità culturale di una popolazione che ha assistito alla radicale trasformazione del proprio territorio e della propria quotidianità, tramite laboratori artistici gratuiti per giovani di tutte le età, che si occuperanno di lettura animata, teatro, musicoterapia, psicologia, creatività e perfino cinema.

I laboratori sono iniziati nel Pescarese, precisamente a Montebello di Bertona: gli incontri sulle arti visive condotti da Stefania Silvidii si svolgeranno fino a Natale con i gruppi formati dai giovanissimi studenti della scuola primaria e secondaria. Nel giro di un mese saranno avviati e procederanno a rotazione anche i laboratori di musicoterapia con Rogerio Celestino a Civitaquana, presso il centro di aggregazione comunale; e i laboratori di lettura animata di Fiorella Paone presso l’istituto tecnico di Torre de’ Passeri e una scuola secondaria di secondo grado di Popoli. A dicembre inizieranno anche i laboratori teatrali con Cam Lecce e Jörg Grünert, gli incontri di psicologia con Monica Abbonizio e Stefania Massacese e i cineforum con Laura Silvidii e Patrizia Maione.

A dicembre i laboratori, che godono del supporto di 18 volontarie di Arte Suoni Colori e AGS comprese nel progetto, si trasferiranno nell’Aquilano e tratteranno degli antichi mestieri. Si svolgeranno negli spazi culturali all’interno del centro polifunzionale Borgo di San Lorenzo (sede Mubaq) a Fossa, nell’oratorio di Pianolae il centro di aggregazione all’interno dei Map di Roio. 

La partecipazione gratuita è garantita grazie al bando per la progettazione sociale “Emergenza Abruzzo” promosso dal Comitato di gestione e del coordinamento dei Csv dell’Abruzzo e realizzato con Acri, Consulta nazionale Co.ge., CsvNet, Convol e Forum del Terzo Settore. Partner di “Percorsi tra arte e tradizione” sono l’associazione AGS Associazione Gianni Silvidii, C.U.S.P. e D.S. (Centro Universitario di Sociologia della Prevenzione del Disagio Sociale Lavorativo e Relazionale), associazione Deposito Dei Segni Onlus, MUBAQ Museo Dei Bambini L’Aquila, Fly Videoproduzioni, 5050adv Comunicazione e pubblicità, la mediateca di Popoli, i Comuni di Brittoli, Torre de’ Passeri, Montebello di Bertona.

(66)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close