Home Concorsi Ultimi giorni per ‘Accogliere biografie sospese’
Ultimi giorni per ‘Accogliere biografie sospese’

Ultimi giorni per ‘Accogliere biografie sospese’

46
0

Storie personali, storie immaginate, storie accadute veramente, cose che vorreste accadessero, cose che magari non accadranno mai. Storie dove al centro sta l’accoglienza di chi è in difficoltà, scoprire giorno dopo giorno come affrontare problemi legati a ciò che abbiamo dentro, talvolta ciò che è più prezioso.

“Accogliere biografie sospese” vuole trovare racconti fatti di emozione e realismo, cercando di tracciare i contorni di quelle che sono le difficoltà, le gioie, gli orizzonti di chi si trova a supportare persone emotivamente provate e ha qualcosa da raccontare sul tema dell’inserimento eterofamiliare supportato.

“Accogliere biografie sospese” è organizzato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia “San Luigi Gonzaga” dell’Università degli Studi di Torino, il Servizio IESA (Inserimento Eterofamiliare Supportato di Adulti) dell’Azienda Sanitaria Locale TO3 in collaborazione con la Scuola Holden: per partecipare, è necessario inviare un racconto di massimo 10 cartelle entro il 15 giugno 2012 all’indirizzo email [email protected]

Gli elaborati verranno valutati da una commissione, che sceglierà i migliori per pubblicarli in un volume di racconti dedicato all’inserimento eterofamiliare supportato rivolto a persone sofferenti di disagio psichico.

Chi non conoscesse lo IESA può approfondire il tema leggendo il libro “Dal manicomio alla famiglia” di Gianfranco Aluffi (Ed. Franco Angeli, 2001) e guardando il documentario del regista Lillo Venezia dal titolo “L’invitato di zucchero” cliccando sul seguente link: http://youtu.be/dPNzivrS8tM

(46)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close