Home News Apertura dell’Anno Accademico dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila
Apertura dell’Anno Accademico dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila

Apertura dell’Anno Accademico dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila

63
0

Il direttore Eugenio Carlomagno e una rappresentanza del corpo docente presenteranno agli studenti i piani di studio delle sei scuole dell’Accademia. Le scuole di Pittura, Scultura, Decorazione, Grafica d’arte, Scenografia e Restauro della più alta istituzione di formazione artistica della Regione Abruzzo hanno indirizzo artistico ampio e conferiscono agli studenti una preparazione artistica a trecentosessanta gradi, diretta all’acquisizione di abilità professionalmente spendibili, sempre a carattere fortemente artistico.

Nella stessa sede si illustreranno le soluzioni adottate per l’adeguamento al nuovo scenario artistico e culturale, che vanno ad aggiungersi alla rinnovata attenzione all’occupabilità degli allievi al termine del corso di studi, tutti elementi che hanno conferito propulsione e direzione ai corsi dell’Accademia, producendo un cospicuo aumento degli iscritti per l’anno accademico che sta iniziando.

Le intense attività legate al progetto Erasmus stanno sviluppando sempre più contatti e scambi di conoscenze ed esperienze con alcune tra le più importanti scuole d’arte d’Europa e del bacino del Mediterraneo.

Durante l’incontro si forniranno documenti e informazioni sulla recente attivazione del corso di restauro, fortemente voluto dai ministeri dei Beni Culturali e dell’Università, a conferma della direzione intrapresa dall’Accademia che così vuole testimoniare le strategie già in atto per affrontare al meglio l’attuale periodo di crisi e consegnare al mercato del lavoro dei giovani professionisti in grado di operare intorno all’economia dell’arte, in tutte le sue declinazioni.

(63)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close