Home News In continuo movimento, IoLavoro, Franchising e Tuttofare

In continuo movimento, IoLavoro, Franchising e Tuttofare

18
0

(di Mirko De Frassine) – Il mondo del lavoro ormai ‘vanta’ un tasso di disoccupazione incredibile e non si riescono a trovare valide e durature soluzioni a questo crescente problema. Essere precari o perdere il lavoro e avere un mutuo sulle spalle di 7-800 euro è impossibile da gestire e lo stipendio minimo utile alla sopravvivenza si è fissato sui 1200 euro per famiglie che non hanno la casa di proprietà.
Le iscrizioni alle università sono salite in maniera consistente (le umanistiche sono in caduta libera) nutrite dalla speranza di un futuro sbocco professionale con un’occhiata sempre più insistente all’estero.

Citiamo tra gli appuntamenti a cui non mancare, IoLavoro (http://www.iolavoro.org/), la tredicesima edizione del famoso Jobfair di carattere nazionale. Il 12 e 13 ottobre al Palasport Olimpico Isozaki di Torino si terrà questo incontro tra aziende e aspiranti con il CV alla mano. Un evento che nel corso degli anni ha visto l’impiego del 25% dei partecipanti (1 su 4) e attende di vincere la scommessa anche in questo difficilissimo periodo. I settori di interesse sono: turistico-alberghiero, ristorazione, benessere, commercio, G.D.O. e agroalimentare.
Oltre a questo nella manifestazione largo spazio al Franchising e alla selezione di idee da sponsorizzare e non poteva mancare uno spazio dedicato alla mobilità dei giovani in ambito internazionale.

Perché il Franchising? In questo periodo gli esperti dicono che la modalità di aprire in Franchising è quella che di meno ha risentito della crisi. Infatti nel 2011 c’è stata una crescita dello 0,6% di lavoro e di produzione per tutti i punti aperti in franchising sul territorio nazionale. In rete è possibile trovare siti dedicati ad aziende che propongono franchising con investimenti bassi e imprenditori che cercano di essere sponsorizzati. Dare un’occhiata non fa mai male e inoltre permetterà di capire quali siano le aziende e i settori in forte espansione.

In ultimo una battuta al fenomeno che sta esplodendo in maniera sempre più consistente e vede un ritorno a un ventennio fa. Molte persone riescono a sbarcare il lunario inventandosi giardinieri, pittori e tanto altro e imparando le tecniche giuste ovviamente in internet dove tra Google e Youtube ci sono ottimi video formativi.

Come dire: l’importante è cercare di non stare con le mani in mano!

(18)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close