Home News Incidenti stradali: più 20enni tra scontri mortali
Incidenti stradali: più 20enni tra scontri mortali

Incidenti stradali: più 20enni tra scontri mortali

71
0

Sono i ragazzi tra i 20 e 24 anni le vittime piu’ frequenti di incidenti stradali: su un totale di 3.860, 3.005 maschi e 855 femmine, come calcolato da Aci e Istat nel rapporto annuale 2011, i maschi in quella fascia d’eta’ sono stati 296, le ragazze 86. Anche nella fascia tra i 25 e i 29 anni la mortalita’ e’ alta con in mtotale 310 vittime (260 maschi, e 50 femmine).

Il rapporto, prendendo in esame le dinamiche degli incidenti, rileva anche come, nonostante una diminuzione rispetto al 2010 dei conducenti deceduti (-5,2%), per le donne si rilevi invece un aumento del 4% (da 304 a 317 decessi). Il numero dei decessi tra i conducenti uomini risulta pero’ sette volte maggiore.

Tra le cause principali degli scontri, la guida distratta o l’andamento indeciso (42.869; 16,9% del totale), il mancato rispetto delle regole di precedenza e del semaforo (42.095; 17,5%) e la velocita’ elevata (29.231; 11,5%).

In ultimo, da segnalare come il 2011 faccia registrare un’allerta bicicletta: + 7,2% di conducenti morti e + 11,7% di feriti.

(71)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close