Home News Solo il 41 per cento dei 15enni pensa di laurearsi
Solo il 41 per cento dei 15enni pensa di laurearsi

Solo il 41 per cento dei 15enni pensa di laurearsi

29
0

In Italia solo il 40,9% dei 15enni frequenta la scuola superiore e pensa di completare con successo un percorso universitario. In Corea sono il doppio, l’80,9%. Persino la Serbia ci batte con il 55,1%. È quanto emerge dalle tabelle del nuovo rapporto Ocse, pubblicato oggi, che fa il punto sulle aspettative dei ragazzi dopo il diploma. L’Ocse ha intervistato i 15enni di 21 dei paesi che partecipano al programma Pisa, quello che misura le capacita’ matematiche e di comprensione del testo in questa fascia di eta’. In molti paesi queste aspettative si sono abbassate di livello ed emerge una dispersione notevole di talenti: anche studenti con performance brillanti non trovano appetibile lo studio universitario.

Accade anche in Italia, dove meno di 1 studente su 2 pensa di completare un percorso universitario. Con picchi piu’ bassi al Nord: in Valle D’Aosta solo il 35,1% dei ragazzi si aspetta di conseguire una laurea contro, ad esempio, il 48,6% del Lazio. Rispetto al 2003, anno della precedente rilevazione, la percentuale di ragazzi italiani che pensano di laurearsi e’ crollata: -11,2%. Sono soprattutto le femmine a puntare al pezzo di carta: il 48,3% delle 15enni e’ convinta che si laureera’, si scende al 33,7% fra i ragazzi. E, sottolinea l’Ocse, “molti studenti con performance anche elevate non si aspettano di andare all’universita’, rappresentando cosi’ dei talenti potenzialmente persi”.

(29)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close