Home Amore Poliamore: quando un solo partner non basta
Poliamore: quando un solo partner non basta

Poliamore: quando un solo partner non basta

128
0

L’ideale, infatti, di una relazione poliamorosa è avere rapporti sentimentali e/o sessuali con più partner nello stesso periodo.

Si ma non immaginatevi nulla di torbido o clandestino, per poliamore si intende la pratica (o la possibilità) di avere più di una relazione intima, sessuale o affettiva con il consenso esplicito di tutti i partner attuali e potenziali e nel pieno rispetto di tutti.

 L’utopista francese Charles Fourier ne ha parlato nel suo libro il nuovo mondo amoroso; la sua opera pubblicata postuma negli anni sessanta influenzò il clima culturale di quel tempo, sono gli anni del movimento di liberazione della donna e la nascita delle comuni in cui si mette in discussione il concetto classico di famiglia e c’è la valorizzazione dell’ amore libero e della promiscuità.

Facebook, Twitter, Google+, siti web, blog e forum non sono solo il luogo delle informazioni ma soprattutto luoghi per riunirsi e farsi conoscere, per organizzare eventi a cui prendere parte e stare insieme in un “polipomeriggio” per un “polipicnic”.

Perchè il poliamore oltre la definizione è una filosofia di vita. la sua regola di base è che tutte le persone coinvolte siano informate, ciò significa onestà totale sulle altre relazioni che si intrattengono. Tutti devono sapere tutto.

Quindi non c’entra nulla lo scambismo o il tradimento, Semplicemente, per i poliamorosi l’«esclusività» non è un fattore necessario per instaurare legami affettivi anche profondi. Partono dall’assunto che la monogamia non è l’unica scelta possibile, i poliamorosi sostengono che si può amare più persone contemporaneamente in modo autentico e rispettoso e non è una questione solo di sesso tanté che in alcuni casi si formano anche famiglie poliamorose.

La fedeltà sempre più vista come un limite imposto dalla cultura non è in realtà anche uno sforzo a cui aspirare, un impegno evolutivo?

Curiosità:

Poliamore.org è online da aprile 2012; nasce con l’ambizione di essere il riferimento per il poliamore in Italia. Rifacciamolamore.itnasce a ottobre 2013 e ha una missione più ampia, volendo continuare a trattare, a fianco del poliamore, più in generale, di non-monogamia, di forme di relazione e di sessualità non convenzionali.

La zoccola etica, traduzione della guida The Ethical Slut scritta dalle due psicologhe statunitensi Easton e Hardy, ha segnato un passo importante per il movimento poliamoroso negli Stati Uniti e rappresenta anche in Italia uno dei testi di riferimento su quest’argomento.

Per il quarto anno consecutivo il poliamore ha sfilato a giugno 2015 al Pride di Roma. Dal 2013 è entrato anche ufficialmente nel suo manifesto: «Ciascuna e ciascuno di noi merita ed esige riconoscimento e tutela […] dei poliamori e delle relazioni aperte come differenti forme di affettività che ciascuna e ciascuno di noi possa scegliere liberamente.»

Poliamore: quando un solo partner non basta

(128)

tags:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close